Acqua e' vita

Ma a me serve un biofrequency?


Ma a me, serve un biofrequency?

Energie, Biofotoni e Biofrequency

In foto i chakra.

Parlando di energie sappiamo tutti che siamo formati da atomi, protoni neutroni elettroni e particelle subatomiche

Sappiamo tutti che le nostre cellule contengono all’interno  il nostro DNA che promulga e promuove ciò che le cellule debbono fare

Le cellule sono sempre sottoposte a stress ossidativo e stress elettromagnetico

Dare quindi energia e per energia fotoni, biofotoni, quelli che solitamente usiamo per la misurazione degli alimenti e/o delle energie attraverso la radiestesia ecco che queste energie supplettive aiutano l’energia della cellula a mantenersi in equilibrio (omeostasi)

In figura: Mineralogramma effettuato prima dell’acquisto del biofrequnecy e dopo circa 3 mesi bevendo acqua 1,5 litri al giorno. Come si vede sia il calcio sia il magnesio sono rientrati nei valori ottimali

***Spiegazione delle foto in calce.

Nella foto sottostante si vede la CHELAZIONE ENERGETICA che ha ripulito le cellule dal mercurio e persino il Piombo si e’ dimezzato.

Il mercurio e’ totalemente rientrato nei valori ottimali, il piombo si e’ dimezzato.

Pertanto ogni prodotto derivato dalla tecnologia del biofrequency, sia esso biofrequency abitazione, sia esso biomemory BioEvo2020 ma anche le Card Energetiche, (https://biofrequency.it/bioenergy-casa/) hanno al loro all’interno una sequenza di  codici, che consente questa grande energia,  di promuoverla all’interno di uno spazio e tutte le persone che vivono all’interno di quello spazio di giovare e godere di questa energia rinnovata

E’ vero anche  che questa energia e’ visibile, e quindi si può notare nella qualità dell’acqua e nella differenziazione dell’energia generata che trasforma la molecola del calcare in una micromolecola fornendo acqua con delle qualità particolari che consentono quindi una maggior penetrazione a livello cellulare e una maggior pulizia a livello cellulare perché diventa un acqua micronizzata.

Avere, possedere un biofrequency non e’ soltanto importante per avere un vantaggio economico di avere meno calcare e quindi di spendere meno denaro per quanto riguarda le manutenzioni delle caldaie dei ferri da stiro delle lavatrici lavastoviglie e dove in ogni caso vi e’ formazione di calcare, ma e’ per le nostre cellule perché si parla di energia e si parla di energia cellulare

Quindi il biofrequency lavora su questa energia, fornisce energia, da energia e contribuisce a che tutte le nostre cellule siano in un equilibrio energetico.

*** Cliente biofrequency che prima di acquistare il biofrequency si e’ fatto fare un MINERALOGRAMMA.

Dopo tre mesi di utilizzo dell’acqua del biofrequency ha voluto fare un altro mineralogramma. Gli esiti sono incredibili.

Poiche’ in soli tre mesi e bevendo una media di 1,5 litri di acqua al di’ ha potuto “ripulire” le sue cellule da da minerali pesanti altamente tossici e per quanto riguarda il piombo il suo dimezzamento.

Per correttezza:

Il cliente non si e’ fatto seguire da un medico o uno staff scientifico nella sua prova (presumo fosse una sua semplice curiosità).

Pertanto le analisi che mi sono state inviate (in amicizia e con il permesso di pubblicarle) non configurano una prova scientifica valida. (che a me non interessa ne’ generare ne’ sperimentare, il biofrequency e’ oltre qualsiasi canone scientifico)

Pertanto nessuna garanzia al riguardo puo’ essere espletata.

Grazie.

Print Friendly, PDF & Email

Like Us On Facebook

Facebook Pagelike Widget

Articoli Recenti