Privacy Policy

Come lavora

Cos’è il Biofrequency Armonizzatore Ambientale

Grazie al suo funzionamento, il Biofrequency “prende l’energia del campo d’azione” e la armonizza.

Questa armonizzazione data dalla grande energia riemessa (sino a 7.500.000 di angstrom/bovis) consente di espletare 2 funzioni.

Queste funzioni di un solo apparecchio (biofrequency) sono uniche nel mondo.

Ad oggi non esistono strumenti, macchinari o strumenti  che senza essere collegati alla rete idrica, senza impieghi di corrente, filtri, minerali ecc, consentono di trasformare l’acqua rendendola alcalina e trasformando il calcare in aragonite.

Il Biofrequency infatti, non contiene circuiti elettrici, basette elettroniche, microcircuiti, batterie, relays, e parti in movimento.

Non emette radiofrequenze, ne campi magnetici.

 

Funzioni primarie e sottoposte a GARANZIA.

ATTENZIONE:

Non avviene alcuna trasformazione inerente la Durezza dell’acqua.

Se prima, attraverso una misurazione Chimica o Fisica, si rilevavano 45° di durezza Francese, essi saranno rilevabili anche dopo il posizionamento del Biofrequency.

IL BIOFREQUENCY NON TOGLIE NULLA, TRASFORMA.

Se viene effettuato il test della resistività elettrica dell’acqua (vedi serre, piscine ecc) sia senza il biofrequency installato che con il Biofrequency installato, i valori saranno identici.

 

EFFETTI VISIBILI

PRIMO EFFETTO:

Trasformazione dei cluster dell’acqua (carbonato di calcio, o Calcare) in microstruttura molecolare definita Aragonite. Il calcio resta, cosi’ come tutti i minerali.  

Per effettuare il test della trasformazione del calcio in aragonite vi è una metodica semplice da effettuare:

  • Prendere dell’acqua del rubinetto (senza gli effetti del biofrequency) metterla in un contenitore d’ acciaio e portarla in ebollizione per almeno 5 minuti. Dopo svuotare l’acqua e lasciare raffreddare. Poi passare un dito sul fondo o sulle pareti del contenitore e sentire se vi è calcare attaccato ai bordi.
  • Ripetere la prova dopo un giorno dal posizionamento del Biofrequency. Si potrà notare che il calcare non si è formato. Al suo posto una polverina biancastra tipo borotalco. Questa è una dimostrazione pratica empirica.

 

SECONDO EFFETTO:

Innalza il PH dell’acqua portandolo a valori compresi tra 7:50 e 8:50, generando acqua alcalina o basica. Questo funzionamento può essere esplicitamente visualizzato usando un “bicchiere di acqua” posizionandolo su di un ripiano e facendo due semplici misurazioni

La 1° senza il Biofrequency e segnare i valori espressi dal piaccametro.

La 2° dopo un giorno dal posizionamento del Biofrequency, ripetendo la misurazione.

Il PH innalzato dimostra chiaramente l’avvenuta energizzazione dell’acqua contenuta nel bicchiere e quindi in tutta l’acqua presente all’interno della tubazione ed all’esterno di essa. Conseguentemente, ogni forma di vita che abbia acqua al suo interno  e che sia presente nel Range di azione del Biofrequency stesso BENEFICIERA’ della sua trasformazione.

Queste 2 dimostrazioni empiriche, ma valide dimostrano appieno quanto sopra descritto.

In caso di nessuna modifica visibile o tangibile vi è la tutela SODDISFATTI o RIMBORSATI previo invio delle analisi pre e post installazione. E’evidente che in presenza di analisi diverse da quelle specificate sul sito www.biofrequenze.it esse non saranno prese in considerazione.

 

Risparmio Economico Atteso

ATTENZIONE: non sono conteggiati eventuali vantaggi economici derivati dalla dismissioni di filtri, cartucce, impianti di addolcimento (sali, manutenzione, gestione ecc) o di altre strutture collegate alla rete idrica.

  • Può migliorare il rendimento delle caldaie sino al 30%
  • Può ridurre il consumo dei detersivi sino al 50%
  • Può ridurre il consumo del brillantante sino al 90%
  • Può ridurre il consumo dell’ammorbidente sino al 50%
  • Può ridurre il consumo degli anticalcare sino al 100%

 

Vantaggi economici medi “raggiungibili”

  1. risparmio sui detersivi per lavatrice e lavastoviglie bucato a mano, pavimenti ecc: risparmio medio detersivi. 112,00 euro annui
  2. il 100% delle acque in bottiglia: risparmio medio acque minerali.. 145,00 euro annui
  3. risparmio sui brillantanti e anticalcare per lavastoviglie, lavatrici, caldaie, ferri da stiro, macchinette per il caffè espresso: risparmio medio anticalcare.. 60,00 euro annui
  4. risparmio sui detergenti ad uso personale (saponi, shampoo ecc):risparmio medio detergenti.. 75,00 euro annui
  5. risparmio sui costi dell’energia elettrica, sul gas (o caldaie a gasolio) e sulle manutenzioni: 312,00 euro annui

 

Totale risparmio annuo medio ”presunto” per una famiglia di 4 persone

(2 adulti e 2 bambini) il tuo prossimo risparmio circa

€ 700,00 euro, da oggi e per tutti gli anni a venire.

fonte: dati rilevati su base ISTAT anno 2010 spese medie famiglie italiane:

Funzionamento

  • non ha batterie
  • non ha collegamenti elettrici
  • non deve essere collegato alla rete elettrica

 

Costi di esercizio e di manutenzione

  • nessun costo di installazione
  • nessun costo di esercizio
  • nessun costo di manutenzione
  • estrema comodità’ di trasporto: (quando si va in vacanza oppure si trasloca lo portiamo con noi)
  • nessun filtro

 

Garanzie

  • due anni (sostituzione con “nuovo dispositivo” in caso di mal-funzionamento )
  • funzionamento a vita

Grazie per la vostra attenzione.

Sergio  Cupidi.